Roccella Jonica festeggia la XVIII “BANDIERA BLU”

In questi tempi così particolari, molti nostri giovani si sono trovati a dover festeggiare il raggiungimento della maggiore età in forme nuove ed inaspettate. E così video party con amici e parenti hanno sostituito i momenti di incontro e le cerimonie che tradizionalmente sottolineano questo importante traguardo.

Anche la tradizionale cerimonia organizzata dalla Fee (Foundation for Environmental Education) per comunicare le località marine d’Italia premiate con la Bandiera Blu, quest’anno si è dovuta adeguare alle limitazioni che derivano dalla emergenza COVID- 19 e si è tenuta in videoconferenza.

“Noi eravamo invitati e con grande orgoglio  e soddisfazione gioiamo, perché la Bandiera Blu di Roccella da oggi è maggiorenne” ha dichiarato in prima battuta il Sindaco di Roccella Vittorio Zito.

Sono pochi i comuni in Italia che fanno parte del ristretto club delle spiagge che possono fregiarsi di aver avuto assegnato questo prestigiosissimo riconoscimento per più di 18 anni consecutivi.

Ma la festa dei 18 anni della Bandiera Blu per Roccella si è arricchita di una ulteriore soddisfazione: l’assegnazione, per il 4° anno, della Bandiera Blu degli Approdi al Marina Porto delle Grazie, che premia gli sforzi compiuti nell’accoglienza e nell’adeguamento dei servizi agli standard qualitativi internazionali.

Se pochi, come dicevamo, sono i comuni Bandiera Blu “maggiorenni”, pochissimi sono quelli che possono vantare, oltre alla Bandiera Blu delle Spiagge, anche la Bandiera Blu degli Approdi. E Roccella, ancora una volta, è in questo ristretto club di comuni rivieraschi che offrono le acque più belle e pulite e che si distinguono anche per l’impegno in tema di Educazione ambientale ed informazione, gestione ambientale, servizi e sicurezza delle spiagge.

Ancora una volta, quindi, la spiaggia roccellese, unica in provincia di Reggio Calabria vedrà sventolare il “Vessillo blu”,  ormai ambito eco – label che la Fee, da 33 edizioni del premio a questa parte, attribuisce a seguito di una procedura di certificazione che deve soddisfare circa una trentina di criteri, aggiornati da un anno all’altro, non solo in tema di qualità delle acque di balneazione ma anche in merito alla gestione sostenibile del territorio, superando regolari campionamenti delle acque e sempre più severe norme ambientali, che includono la raccolta differenziata e la corretta gestione dei rifiuti pericolosi.

“Se in situazioni normali la possibilità di issare la Bandiera Blu a garanzia della qualità dei servizi di gestione delle spiagge e del mare è sinonimo di sicurezza sulla qualità della vacanza per i turisti che scelgono le località premiate dalla FEE, in questo particolare momento questo riconoscimento ha una valenza ulteriore, perché significa l’attenzione che Roccella pone nei servizi di accoglienza dei bagnanti e nella tutela della spiaggia e del mare”, ha dichiarato il Sindaco di Roccella Jonica, Vittorio Zito.

Ed ha aggiunto: “Sulle fondamenta di questa attenzione certificata in modo così autorevole stiamo costruendo un quadro di riferimento procedurale, organizzativo e tecnologico in grado di individuare utili misure di contenimento del contagio da COVID-19, con l’obiettivo di garantire la salute e la sicurezza degli utenti della nostra meravigliosa spiaggia. Per questo voglio ringraziare la FEE Italia per non aver voluto interrompere l’iniziativa Bandiera Blu, mettendo in campo uno sforzo straordinario per consentire ai comuni rivieraschi che eccellono nella gestione dei servizi in spiaggia e nella tutela del mare di raccogliere i frutti del lavoro di un’ intera stagione. E a proposito di lavoro fatto, voglio ringraziare il Responsabile dell’Ufficio Tecnico ing. Lorenzo Surace, l’Amministratore Unico della Jonica Multiservizi Spa ing. Vincenzo Garuccio e i dirigenti, impiegati e operai della società per la professionalità con la quale hanno curato la candidatura e le azioni di tutela ambientale che hanno reso possibile il raggiungimento di questo importantissimo traguardo” .

Vivissimi complimenti anzitutto al Comune e alla Cittadinanza di Roccella Jonica per una Bandiera Blu ormai adulta e quindi consapevole”, ha dichiarato, a sua volta, l’Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l., Fabio Filocamo. 

“Vista lunga, sforzo collettivo e motivazione durevole portano al risultato”, ha proseguito il manager Filocamo. “Il riconoscimento che la FEE, pur in tempi difficili, conferisce anche al Porto delle Grazie è ancora in erba, ma è vissuto con furore e voglia di crescere, anno dopo anno. Condividendo un impegno e valori alti. Il Marina di Roccella è apprezzato dai clienti internazionali per la qualità dell’accoglienza, il verde della pineta e il blu di un’acqua che, nei porti, di rado è così limpida. Nobile è il rispetto dell’ambiente, ma pure necessario per preservare equilibrio e bellezza della natura. Ciò rende la Riviera dei Gelsomini così attraente. La pandemia ce lo ha ricordato. Sostenibilità – ha concluso Filocamo –  vuol dire anche sicurezza, benessere e professionalità: parole d’ordine per servizi ricettivi e turismo di qualità. La Bandiera Blu è un ottimo punto di partenza. Prepariamoci a una nuova stagione.”

 Roccella Jonica, 14 maggio 2020

L’Amministrazione Comunale

25 visualizzazioni

Siamo in

Via Matteotti, 56

89047 Roccella Jonica (RC) 

P.IVA: 01535470809

Telefono

0964866287

Fax

096484515

  • Facebook - Bianco Circle

© 2023 by

Advisor & co.

Proudly created with Wix.com