Aggiornamento situazione migranti ospitati a Roccella Jonica - CS 13 luglio 2020


Comunicato n. 3 del 13 luglio 2020. Il Comune di Roccella Jonica, con riferimento allo sbarco di cittadini stranieri di nazionalità pachistana, avvenuto nella tarda serata di giorno 10 luglio 2020, comunica che anche la giornata di oggi 13 luglio 2020 è trascorsa serenamente e senza novità di grande rilievo. I 20 minori non accompagnati, affidati, secondo quanto previsto dalla legge in materia di sbarchi di immigrati, al Sindaco di Roccella Jonica hanno trascorso la giornata in regime di quarantena obbligatoria presso i locali dell’Hotel Miramare di Roccella Jonica, sotto l’attento controllo di Polizia e Carabinieri. Alle ore 18,30 i minori sono stati sottoposti a visita di controllo da parte dell’autorità sanitaria regionale e anche tale ultimo controllo ha confermato che essi non presentano alcun sintomo di malattia derivante dal COVID19. Nella giornata odierna si è tenuto un incontro tecnico con il rappresentante legale di una impresa specializzata in pulizie e sanificazioni per concordare gli interventi di pulizia e sanificazione da effettuarsi nei prossimi giorni, con metodologie specificamente approvate dai competenti ministeri. Sono destituite da fondamento le notizie indebitamente circolate, che hanno riferito di fughe o allontanamento di persone sottoposte a quarantena nei locali all’uopo reperiti dall’Amministrazione Comunale. Al contrario, tutti i minori, grazie all’importante opera di sensibilizzazione svolta dai due volontari che li accompagnano nel percorso di quarantena, sono perfettamente coscienti della delicatezza della situazione e della necessità di rispettare le misure imposte dalle norme di prevenzione dettate dall’autorità sanitaria.  Grazie ai volontari di Medecins du Monde è stato possibile anche avviare un primo contatto telefonico tra i ragazzi e un mediatore culturale di lingua pakistana utile a rasserenare ulteriormente gli animi e a spiegare l’evoluzione della situazione.   Il Comune di Roccella Jonica valuta come fuorvianti le interpretazioni che in questi giorni hanno  tentato artificiosamente di creare una contrapposizione tra le posizioni dell’Ente e quelle della Regione Calabria. I due Enti territoriali stanno affrontando la vicenda nella più piena e fattiva collaborazione istituzionale, e vale la pena di evidenziare come la Regione Calabria, attraverso le sue articolazioni sul territorio, stia svolgendo un ruolo decisivo nella gestione della presente evenienza. Le preoccupazioni avanzate dalla Presidente Jole Santelli circa la necessità di individuare soluzioni organizzative stabili per la gestione di futuri eventi migratori, che consentano di utilizzare strutture già esistenti e adeguatamente predisposte per fronteggiare simili evenienze, evitando di sovraccaricare località e porti a vocazione turistica, erano, in tempi non sospetti, state evidenziate dal Comune di Roccella Jonica ed appaiono, pertanto condivisibili. Rimane, ovviamente, la convinzione che nella situazione attuale e fino a che non siano trovate soluzioni alternative, il Comune di Roccella farà fino in fondo il suo dovere per come richiesto dalle normative attuali. Nelle prossime ore, in accordo con l’autorità sanitaria, si provvederà a sottoporre i minori risultati positivi al primo tampone ad ulteriore analisi, con l’adozione di ogni conseguente misura sanitaria. Si coglie l’occasione per ringraziare tutte le Forze dell’Ordine della zona che, dal giorno dello sbarco ordinato dalle competenti Autorità Superiori presso il Porto delle Grazie, stanno operando con la massima abnegazione, garantendo la tranquillità e la sicurezza di tutti i cittadini.  Il Sindaco Dott. Vittorio Zito

0 visualizzazioni

Siamo in

Via Matteotti, 56

89047 Roccella Jonica (RC) 

P.IVA: 01535470809

Telefono

0964866287

Fax

096484515

  • Facebook - Bianco Circle

© 2023 by

Advisor & co.

Proudly created with Wix.com